} $(window).on("scroll touchmove", function() { $("#cc-cookies").css({"position": "relative"}, $(document).scrollTop() > 32); }); Provincia di Oristano | STL, a Fenosu un charter da Grenoble per i carnevali oristanesi
Logo della Provincia di Oristano

Provincia di Oristano - sito web ufficiale

STL, a Fenosu un charter da Grenoble per i carnevali oristanesi

10/01/2011  -  Tematiche: Turismo ed eventi

“Il charter organizzato dal Sistema Turistico Locale Eleonora d’Arborea da Grenoble a Fenosu in occasione della Sartiglia è frutto di una scelta corale tra i consorzi, le associazioni di categoria e gli enti pubblici che compongono il comitato esecutivo del Stl, e, come tutte le scelte in tema di turismo, forse perfettibile ma utile al posizionamento della destinazione Provincia di Oristano nel mercato della domanda turistica internazionale”.
Il presidente del Sistema Turistico Locale Eleonora d’Arborea, Massimiliano de Seneen sintetizza cosi l’organizzazione del primo charter dalla Francia su Fenosu, che porterà 50 ospiti interessati a scoprire i principali carnevali della Provincia di Oristano: la Sartiglia, Sa Carrela e Nanti, Karrasecare nonché i patrimoni culturali ed enogastronomici ai quali i francesi sono particolarmente interessati.
 

Un primo charter, quindi, dal 4 al 10 Marzo 2010 in piena bassa stagione e con l’ambizione di mettere in evidenza il meglio del territorio, al quale ne potranno seguire altri se gli operatori turistici che aderiscono al Sistema Turistico Locale Eleonora d’Arborea vorranno ripetere l’esperienza identificando mercati e potenziali turisti interessati a gravitare sul territorio provinciale, usufruendo delle proposte che provengono dai Club di Prodotto tematici (turismo equestre, sport acquatici, sport terrestri, golf) e da quelli trasversali (enogastronomia ed eventi).
L’esperienza dei Club di Prodotto che registra l’adesione gratuita di circa 100 operatori turistici provinciali e la delega agli stessi in merito all’attuazione di piani commerciali nonchè la conseguente spendita di risorse economiche dedicate, rappresenta motivo di soddisfazione per il Sistema Turistico Locale Eleonora d’Arborea che, unico in Italia, è riuscito ad attuare un coinvolgimento reale dei privati, tanto che, in occasione dell’ultimo forum delle Regioni organizzato dalla Regione Veneto, il modello oristanese è risultato esempio da imitare su scala nazionale a seguito di una competizione con altre regioni quali Marche, Umbria, Campania e Puglia