} $(window).on("scroll touchmove", function() { $("#cc-cookies").css({"position": "relative"}, $(document).scrollTop() > 32); }); Provincia di Oristano | Convenzioni con gli istituti di credito per i pagamenti alle imprese
Logo della Provincia di Oristano

Provincia di Oristano - sito web ufficiale

Convenzioni con gli istituti di credito per i pagamenti alle imprese

31/10/2012  - 

La Giunta Provinciale delibera e approva un avviso pubblico rivolto agli Istituti di Credito per l'attivazione di apposite convenzioni che consentano i pagamenti alle imprese, diversamente bloccati dai rigidi vincoli legati al patto di stabilità. Questo percorso innovativo previsto dall'art. 3 delle L.R. n. 17/2012 è stato attivamente sostenuto dalla Provincia di Oristano e riguarda specifiche misure per le operazioni di cessione di credito d'impresa pro-soluto.

La norma, in vigore da pochi giorni, consente l'utilizzo delle somme a disposizione degli enti locali, provenienti dai ribassi d'asta dei lavori pubblici, forniture o delle gare in genere, per i pagamenti alle imprese nel rispetto del patto di stabilità.

Si attendono ora le proposte di adesione da parte degli istituti di credito, tenuto conto che l'avviso è ad "includendum" e non "ad escludendum": una proposta di convenzione aperta a tutti gli Istituti interessati, quindi, alle condizioni contenute nell'atto. Tra le condizioni la possibilità che sia la stessa Impresa, attraverso la certificazione del credito da parte dell'Ente, con successiva cessione del credito da parte dell' impresa in regime di pro-soluto, a decidere a quale banca od operatore finanziario rivolgersi, tra quelle che aderiranno.

La speranza della Giunta provinciale è che la procedura venga accolta con favore dal sistema creditizio isolano, così da rendere più veloci, per esempio, i pagamenti degli stati di avanzamento lavori maturati dalla imprese edili, quelle più interessate all'intervento normativo per i lavori in ordine alla viabilità provinciale ed all'edilizia scolastica.

Deliberazione n. 162 del 23 ottobre 2012

L.R. n. 17/2012